Gli iniettori consentono il passaggio della giusta quantità di benzina al motore e quindi sono essenziali per il suo corretto funzionamento. Purtroppo però, a causa delle impurità presenti nella benzina e nel gasolio, gli iniettori possono sporcarsi compromettendo le prestazioni del motore e i consumi della macchina. Grazie a questo blog scopriremo insieme quando e come andrebbe effettuata la pulizia degli iniettori, e quali sono i suoi costi.

 

Iniettori: cosa sono?

Gli iniettori sono piccoli dispositivi di forma cilindrica che servono a trasferire il carburante dal serbatoio all’impianto di alimentazione del motore: in pratica il carburante viene immesso tramite una pompa negli iniettori, che provvedono a nebulizzarlo e ad indirizzarlo nel condotto di aspirazione del motore, nella camera ausiliaria, o direttamente nella camera di combustione.

Esistono vari tipi di iniettori differenti per modalità di funzionamento, ma che rivestono lo stesso ruolo fondamentale per il corretto funzionamento del motore, influendo su:

  • Prestazioni
  • Consumi
  • Emissioni inquinanti

Gli iniettori sono dotati di speciali filtri, che però non riescono a trattenere tutte le impurità contenute nei carburanti e, con il passare del tempo (e dei Km) tendono a sporcarsi. Per questo motivo è bene monitorarne il funzionamento, sottoponendoli ad una pulizia regolare.

 

Quando è necessario Pulirli?

I carburanti non sono mai delle miscele pulite: possono depositarvisi varie impurità che, alla lunga possono sporcare gli iniettori e compromettere le prestazioni del motore.

Solitamente è necessario valutare una pulizia degli iniettori ogni 20/25mila Km percorsi.

Come accorgersi che è giunta l’ora di pulire gli iniettori? Generalmente i sintomi sono i seguenti:

  • Difficoltà di avviamento dell’auto
  • Aumento dei consumi di carburante
  • Diminuzione prestazioni
  • Arresto del motore a bassi regimi
  • Gas di scarico neri

 

Come fare una pulizia iniettori efficace?

Consigli e costi

Esistono vari metodi per pulire gli iniettori:

  • Fare il pieno con benzine già additivate: ogni distributore di benzina ha delle miscele già additivate con sostanze che aiutano la pulizia degli iniettori; facendo il pieno con queste ogni 5/10mila km, potrai essere abbastanza sicuro di avere iniettori puliti e motore performante. (costo: 5/6€ in più del costo di un pieno).
  • Aggiungere al pieno di benzina degli additivi specifici per la pulizia degli iniettori: esistono degli additivi per benzina o gasolio che puoi facilmente trovare nei negozi di ricambi auto specializzati dove ti verrà consigliato quello più adatto alle caratteristiche della tua macchina. Usarli è semplicissimo: a serbatoio quasi vuoto, aggiungi l’additivo, successivamente fai il pieno e il gioco è fatto (costo: a partire da 20€ per 1 litro di additivo).
  • Affidarne la pulizia manuale ad un meccanico di fiducia: la strada da percorrere che garantisce risultati certi al 100% è l’intervento di un’officina specializzata in grado di smontare il motore, rimuovere manualmente gli iniettori ed effettuarne la pulizia. I costi in questo caso sono variabili.

Grazie ad una corretta manutenzione e pulizia i tuoi iniettori avranno lunga vita, ma non sono eterni: solitamente vanno sostituiti prima dei 150.000 Km percorsi.

 

Urge una pulizia iniettori? Affida la tua auto ad Autoricambi Collura!

Lo staff di Collura Autoricambi ti garantisce un risparmio notevole, in termini di TEMPO e DENARO e certifica la qualità del lavoro svolto, occupandosi sia dell’ordine del pezzo che del montaggio presso la nostra officina.

Hai qualche dubbio? Scrivici o chiamaci per una Consulenza Gratuita presso la nostra officina specializzata a Palermo.

 
 
 

 

AUTORICAMBI COLLURA

  • Compentenza 100% 100%
  • Professionalità 100% 100%
  • Rapporto Qualità/Prezzo 100% 100%

Hai bisogno di assistenza? Ordina il tuo pezzo di ricambio da Collura. Ti offriamo anche un servizio di montaggio presso la nostra officina!

Scrivici in questa pagina!